Ossigenazione della cute

L’OZONO (O3) È L’INSIEME DI TRE ATOMI D’OSSIGENO: È FORTEMENTE INSTABILE ALLO STATO GASSOSO.

Noi lo introduciamo nelle nostre formule utilizzando l’olio ozonizzato in diverse forme: olio normale, olio idrodispersibile e olio microincapsulato in cui l’ossigeno si lega ai doppi legami degli acidi grassi componenti l’olio, formando un composto stabile e disponibile alla bisogna. Le sue capacità: antibatterica, antivirale, antifungina, antiinfiammatoria, di riattivazione del microcircolo sottocutaneo, disgregante del materiale organico, lo rendono sempre più valorizzato in campo medico. Noi lo utilizziamo prima di ogni trattamento, sia in cute che sullo stelo, per ottenere migliore detersione, igienizzare meglio, lenire e favorire l’assorbimento nel derma di altre sostanze utili alla nutrizione delle cellule.